Jane Zhang, Kitaro e le loro “Impressions Of The West Lake”


Sono state tante negli anni le collaborazioni che Jane ha avuto con altri artisti ed oggi voglio portare alla vostra attenzione proprio uno di loro che costituisce un’icona globale nel mondo della musica da almeno 25 anni ma che è pressoché sconosciuto qui in Italia (se non per pochi appassionati).

Kitaro (nato il 4 febbraio 1953), al secolo Masanori Takahashi, è un musicista e compositore giapponese di musica elettronica che ha composto e pubblicato album diventati oggetti di culto per gli appassionati di New Age.

Da giovane impara a suonare la chitarra come autodidatta e forma con degli amici una band (gli “Albatross “) con la quale si esibisce nei locali. Successivamente impara a suonare le tastiere ed incomincia la sua carriera da solista con la pubblicazione dell’album “Astral Voyage “.
Si dedica poi a comporre colonne sonore per documentari televisivi. Firma un contratto nel 1986 con la casa discografica Geffen Records e l’anno successivo pubblica l’album “The Light Of The Spirit ” per il quale viene nominato ai Grammy Awards.

Da lì in poi segue una grande carriera fatta di composizioni per Broadway, concerti e 24 albums in studio, 8 albums live, 14 albums OST, e 42 compilation. Oggi vive a Boulder in Colorado e oltre la chitarra e le tastiere, suona il flauto e le percussioni ed è legato a svariate etichette quali Warner Bros Records US, MCA Records, Domo Records e Nippon Columbia.

Nella sua carriera ha venduto milioni di album in tutto il mondo ed ha vinto un Golden Globe nel 1994 per colonna sonora del film “Heaven and Earth “, un Hong Kong Film Award per la colonna sonora del film “The Soong Sisters ” ed un Grammy Award per la categoria New Age con l’album “Thinking Of You ” (2001). In totale ha collezionato 16 nominations ai Grammys.

Negli anni ha collaborato con molti compositori e musicisti (volendone citare alcuni Philip Glass, Mickey Hart, Dennis Banks), ma sono pochissime le sue collaborazioni con i cantanti. Ed è qui che entra in scena nel 2009 la nostra Jane che ritroviamo ad interpretare “Impressions Of The West Lake ” dall’omonimo album, che in effetti costituisce la colonna sonora scritta da Kitaro per una famosa piece teatrale che porta lo stesso nome.

Una piece le cui peculiarità sono tante: viene portata in scena “ogni sera” proprio sul lago West Lake che si trova nei pressi di Hangzhou, città situata sulla sua riva, nella provincia di Zhejiang in Cina.
Dico “sul” lago perché per mettere in scena in maniera “stabile” questo spettacolo, viene costruito un gigantesco palco all’interno del West Lake.

La superficie del palco di giorno si trova immersa a 75 cm sott’acqua per poi essere sollevata ogni sera portandola ad appena 3 cm di profondità.
Lo spettacolo è stupefacente, fatto di musica, danza, teatro e centinaia di luci colorate che danzano nel buio della notte che avvolge il lago.
L’opera si snoda per 9 atti raccontando antiche leggende di Hangzhou detta anche “il paradiso sotto il cielo” e definita da Marco Polo nel 13° secolo come “la più splendida e lussuosa città del mondo“.

Ideatore dello spettacolo Zhang Yimou, l’artista visionario che ha creato le cerimonie di apertura e chiusura delle Olimpiadi di Pechino 2008.

Ritornando all’album direi che possiamo quindi ritagliargli un posto a tutti gli effetti nella discografia di Jane poiché conduce Jane e Kitaro dritti dritti alla 52° edizione dei Grammy Awards 2010 con una nomination (la 13° per Kitaro) come miglior album della categoria New Age.

Da notare che questa è la prima volta nella storia dei Grammy che un cantante cinese viene invitato alla manifestazione ed anche in questo Jane detiene il primato.

Il tutto accade pochi mesi dopo il debutto di Jane sulle scene televisive americane avvenuto con la partecipazione al famoso programma “Oprah Winfrey Show” dove Jane aveva lasciato il pubblico a bocca aperta. In quell’occasione, a bocca aperta ci rimane anche Simon Cowell (ideatore e produttore del format America’s Got Talent e corrispondenti UK e Australia, e di X-Factor), se volete cercate il filmato nella sezione video di questo sito.

In Impression Of The West Lake le capacità vocali di Jane sono estremamente evidenti come potrete apprezzare guardando il filmato tratto dal concerto tenutosi il 26 settembre 2009 alla Tokyo Bunkamura Orchard Hall.

Durante l’anno successivo Jane prende parte al Kitaro Love & Peace Planet Music Tour 2010 in giro per l’Asia (Giappone, Singapore, Malesia, …).

Nel 2011 Kitaro ritorna sul red carpet dei Grammy ancora una volta in nomination per la categoria miglior album New Age con “Sacred Journey Of Ku-Kai, Volume 4e anche in quest’occasione ritroviamo Jane al suo fianco.

Buona visione e buon ascolto di “Impressions Of The West Lake ” !

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *